Video poker

video pokerIl poker è forse il gioco d’azzardo più famoso al mondo. Chi non ha mai provato, anche solo per divertimento, a fare una “partitina”, cercando di ottenere la combinazione più famosa, cioè le quattro carte uguali, annunciando “Poker!” (four of a kind), che da sempre identifica il gioco nell’immaginario collettivo.

Anche il poker in sé non è un gioco complicato nel suo svolgimento, si tratta semplicemente di una distribuzione di carte, tra le quali il giocatore sceglie le più vantaggiose da tenere mentre ne riceve altre al posto di quelle scartate, e infine controlla se ha ricevuto una combinazione utile per vincere. Tutto qui. Veramente, tutto qui? Eh, no, il gioco del poker è soprattutto l’emozione del confronto con gli altri giocatori tramite le scommesse, per arrivare a battere tutti.

La popolarità del poker ha portato all’ideazione di varianti più immediate, che vertono sui vari punteggi di questo gioco e in cui ci siano poche decisioni da prendere. La realizzazione di tali varianti si è concretizzata con la creazione di un sistema di gioco simile a quello delle slot machine, vale a dire il video poker.

classic video pokerNato quasi in contemporanea con le slot in America, il video poker inizialmente aveva una struttura semplice in cui si inseriva la monetina, si tirava la leva e si valutava il punteggio ottenuto con le carte. A quel punto, si riscuoteva la vincita, che all’epoca consisteva in sigari, bevande, o simili.

Nel corso del tempo, naturalmente il gioco subì un’evoluzione, specialmente dopo il passaggio ad una gestione del gioco tramite software dedicato. Da quel momento, il video poker conobbe una rapida diffusione in tutti i casinò reali e in tante sale da gioco, bar o luoghi di ritrovo, nonché su internet, in concomitanza con il rapido progresso delle comunicazioni su web e la nascita dei casinò online.

Il video poker, grazie all’abile lavoro di sviluppatori di piattaforme di gioco, il primo dei quali è stato Microgaming, presenta una grafica eccellente e una eccezionale fluidità nel meccanismo di gioco.

Il meccanismo del video poker

Nel pieno rispetto delle regole di base del gioco tradizionale, i punteggi del video poker restano gli stessi, considerando che una mano è sempre di cinque carte: coppia (due carte di uguale valore); doppia coppia (due coppie); tris (three of a kind, tre carte di uguale valore); scala (cinque carte di valore consecutivo in sequenza, non dello stesso seme); full (un tris + una coppia); colore (cinque carte di uno stesso seme, non in sequenza); poker (four of a kind, 4 carte di uguale valore); scala a colore (una scala dello stesso seme che parte dai valori più bassi); scala reale (scala a colore che arriva ai valori più alti).

video poker manos

Il video poker come meccanismo di gioco trae origini dal noto “Poker 5-Draw” (pesca di 5 carte), ed è molto semplice nella sua esecuzione. Il gioco inizia con la scelta della puntata da fare da parte del giocatore. Questa viene fatta tramite due pulsanti, uno per la puntata singola e l’altro per la puntata massima prevista.

Successivamente, il giocatore preme sul pulsante “deal” (distribuisci) e vengono distribuite, e quindi visualizzate sul monitor, 5 carte selezionate dalla macchina tramite il generatore di numeri casuali. Una volta ottenuta la mano, il giocatore deve decidere, in base al punteggio che ha ottenuto, se stare, quindi accontentarsi delle carte ottenute, oppure cambiare fino a quattro carte della propria mano, selezionando quelle che si vogliono tenere.

Non sono previsti ulteriori scommesse, o rilanci, come nel poker tradizionale, una volta ottenuta la nuova mano si valuterà il punteggio e, se si tratta di una delle combinazioni vincenti elencate nella tabella dei pagamenti solitamente situata sulla parte superiore dello schermo, la macchina provvederà ad accreditare la vincita corrispondente.

Le varianti del video poker

Come nel caso delle slot, anche il video poker viene offerto dai siti di casinò online in alcune varianti: Deuces Wild, in cui i 2 sono considerati come jolly, quindi possono sostituire qualsiasi valore delle carte con la possibilità anche di giocare per ottenere le mani più pagate, cioè la scala reale o il poker con i 2, da cui una mano di 5 di un tipo (5 of a kind).

video poker deuces wild

Un’altra variante molto nota è il Jacks or Better, in cui il punteggio minimo valido pagabile è una coppia di Jack. Sulla falsa riga di questa famosa variante, ne sono nate altre, tipo Tens or Better, molto simili all’originale.

video poker jacks or better

E ancora, c’è il Joker Poker, in cui si gioca con il mazzo da 53 carte, compreso un jolly che, a seconda della convenienza, può sostituire qualsiasi carta.

video poker joker poker

Per quanto riguarda il video poker, il paragone con le video slot viene automatico, e come con queste, il gioco si rivela piuttosto veloce, anche se nel primo è prevista comunque una decisione da prendere da parte del giocatore.

La gestione da parte del software della struttura del gioco di video poker ha dato la possibilità di collegare più macchine tra loro, proprio come con le slot, e mettere in palio ingenti somme di denaro nella modalità del jackpot progressivo, cioè un montepremi che aumenta costantemente tramite una percentuale di ogni puntata effettuata in ciascuna delle macchine collegate.

Attualmente, il video poker è uno dei giochi più amati e giocati sul web, attira continuamente nuovi giocatori ed è ampiamente promosso dai casinò, sia reali che online. Proprio per questo, però, come per tutti i giochi d’azzardo e le video slot in particolare, si raccomanda sempre di non eccedere nel farsi prendere dalla frenesia del gioco, di gestire saggiamente il proprio budget e di seguire sempre una politica di gioco responsabile e sicuro.