Puntate esterne della roulette

Puntate esterne della rouletteA seconda del punto in cui vengono posizionate le chips sul tavolo della roulette è possibile identificare delle tipologie di scommesse particolari, dette puntate esterne. Come si può intuire dal nome, queste puntate prevedono il posizionamento delle chips all’esterno della griglia con i numeri, attivando delle scommesse che comprendono delle combinazioni con più numeri rispetto a quelle interne.

Un giocatore può piazzare puntate esterne posizionando una chip su ciascuna delle caselle all’esterno della griglia con i numeri principali. Le puntate esterne sono decisamente più semplici rispetto a quelle interne, dato che non prevedono posizionamenti speciali su linee o intersezioni. Tutto ciò che bisogna fare è scegliere la casella esterna contrassegnata da colori, termini in inglese, parole in francese o intervalli di numeri e mettere una o più chips sopra. La semplicità di queste puntate, così come la quantità elevata di numeri coinvolti attivabili con una sola chip, determina delle vincite inferiori rispetto alle puntate interne.

Migliori Casinò in Italia
1
snai casino logo
1000€ Bonus
  • 10€ Grazie senza Deposito
  • Bonus Progressivo Fedeltà
  • Un Bonus che Spazza
2
betway casino logo
1000€ Bonus
  • EXCLUSIVO: 5€ BONUS GRATIS
  • Inizia la tua Avventura in Grande
  • Slot Online Adatta alle tue Esigenze
3
videoslots casino logo
200€ Bonus
  • Clash of Spins
  • Weekend Booster
  • Diversi Metodi per Depositare e Prelevare
4
888casino logo
500€ Bonus
  • Ricevi 20€ Bonus Gratis
  • Interessante Promozioni ogni Giorno
  • Grandi Varianti di Giochi

Quali sono le puntate esterne?

Quali sono le puntate esterneConoscere le puntate esterne è fondamentale per creare una strategia di gioco volta a minimizzare i rischi. Dato che queste puntate coinvolgono un’ampia quantità di numeri, le probabilità di vittoria sono particolarmente elevate se paragonate a quelle interne, tuttavia gli importi vinti sono nettamente inferiori. Molti giocatori usano le puntate esterne proprio per sviluppare dei sistemi che consentano di continuare a giocare a lungo vincendo importi minimi, ma costanti, al fine di generare un profitto nel lungo termine.

Anche se non esiste una strategia che consente di annullare completamente le perdite, è evidente che usare correttamente le puntate esterne può aiutare a gestire meglio il proprio budget di gioco, evitando di spenderlo immediatamente nel tentativo di azzeccare dei numeri singoli statisticamente meno probabili. Ecco quali sono le puntate esterne:

Dozzine

DozzineLa puntata esterna su una dozzina è chiamata “dozen” in inglese e “douzaine” in francese. L’indicazione sul tavolo cambia a seconda della tipologia di roulette. La puntata potrebbe essere indicata da tre caselle con riportato sopra “1st 12”, “2nd 12” e “3rd 12”. In alcuni casi, oltre ai numeri è specificata anche la parola dozen o douzaine. A prescindere dalla terminologia utilizzata, queste tre caselle indicano sempre le stesse tre dozzine disponibili sulla griglia. La prima dozzina indica i numeri dall’1 al 12, la seconda del 13 al 24 e la terza dal 25 al 36. In nessuna delle caselle è incluso lo 0 o lo 00, nel caso della roulette americana. La mancanza degli zeri è ciò che rappresenta il vantaggio del casinò, consentendo allo stesso di guadagnare un profitto nel lungo termine,. La puntata sulle dozzine paga 2 a 1.

Colonne

colonneLa puntata esterna sulle colonne viene chiamata anche “column bet” in inglese. Da notare che il termine colonne italiano è lo stesso usato anche in lingua francese. Sulla griglia sono presenti tre caselle identificate dalla dicitura “2 to 1”. In alcuni casi, le tre caselle potrebbero riportare semplicemente la dicitura “2-1”. Piazzare una chips sopra queste caselle permette di puntare su diverse combinazioni di 12 numeri. Nello specifico, la prima colonna comprende i numeri 1-4-7-10-13-16-19-22-25-28-31-34, la seconda colonna i numeri 2-5-8-11-14-17-20-23-26-29-32-35 e la terza colonna i numeri 3-6-9-12-15-18-21-24-27-30-33-36. Questa scommessa paga 2 a 1, proprio come le dozzine sopra. Decidere se giocare su una colonna o una dozzina, considerata la vincita uguale, dipende dalla propria strategia. Dato l’ordine sparso dei numeri sulla roulette sia la colonna che la dozzina possono permettere di prendere di mira diverse sezioni della ruota.

Rosso o nero

osso o neroLa puntata esterna su rosso o nero è detta anche “red or black” in inglese e “rouge ou noir” in francese. Questa puntata è identificata da due caselle che potrebbero riportare esattamente il colore da loro identificato o la dicitura a parole. La scommessa è relativa al colore delle tasche che contengono ciascun numero. Sono disponibili 18 numeri rossi e 18 numeri neri. Questa scommessa non comprende le caselle verdi, cioè 0 e 00, nella roulette americana. Anche in questo caso, le caselle verdi determinano il margine del casinò. Il giocatore che vince una scommessa su rosso o nero riceve un pagamento di 1 a 1.

Pari o dispari

Pari o dispariLa puntata esterna su pari o dispari è detta anche “even or odd” in inglese e “pair ou impair” in francese. Come si può intuire dal nome, identifica combinazioni di numeri pari o dispari presenti sulla ruota della roulette. Sono disponibili 18 numeri pari e 18 numeri dispari. Per questo motivo, anche questa puntata offre una vincita di 1 a 1. Ancora una volta, lo zero non è considerato né pari né dispari, motivo per cui questo risultato comporta un profitto per il casinò nel lungo termine.

Basso o alto

Basso o altoLa puntata esterna basso o alto è chiamata anche “low or high” in inglese o “manque ou passe” in francese. Questa scommessa è identificata da delle caselle che riportano i numeri “1-18” per la puntata bassa e i numeri “19-36” per la puntata alta. L’intervallo di numeri rappresentato nella casella è anche ciò su cui il giocatore punta. Per questo motivo, la puntata comprende 18 numeri e paga 1 a 1. Come si può intuire, anche in questo caso 0 e 00 sono esclusi dalla puntata.

Perché usare le puntate esterne?

Perché usare le puntate esterneQualsiasi strategia adottata per giocare, non può fare a meno di un uso attento e preciso delle puntate esterne. Dato che consentono di spendere poco per comprendere combinazioni composte da tanti numeri, possono aiutare a giocare più a lungo, cercando di generare piccole vincite in modo consistente. Ad esempio, alcuni giocatori usano una strategia semplice basata solo sull’utilizzo di rosso e nero. Secondo questa strategia, i giocatori continuano a puntare sullo stesso colore un importo doppio rispetto al precedente fino a quando non viene generata una vincita. In questo senso, un giocatore punta 1 €, 2 €, 4 €, 8 €, 16 € e così via sempre sullo stesso colore, nella speranza di ottenere un profitto.

Questa progressione è matematicamente efficiente dato che prima o poi il colore verrà azzeccato. Il problema, tuttavia, è che molti casinò hanno dei limiti di puntata massimi, per cui la progressione potrebbe essere bloccata prima di riuscire a incassare la vincita. Progressioni simili possono essere applicate su alto o basso e pari o dispari, tuttavia, i rischi sono sempre gli stessi. Inoltre, il giocatore potrebbe ritrovarsi a puntare svariate centinaia di euro spesso per incassare un profitto netto di soli 2 €.

Come piazzare le puntate esterne sulla roulette online

Come piazzare le puntate esterne sulla roulette online

I casinò online sono frequentati da un numero sempre più elevato di giocatori in cerca anche di tavoli di roulette digitali. I giocatori che vogliono piazzare puntate esterne sui tavoli di roulette online non devono fare altro che cliccare sulle caselle corrispondenti da computer o toccarle con il dito in caso di gioco da smartphone e tablet. Le interfacce digitali semplificano ancora di più quelle che sono già di per sé delle puntate molto semplici da piazzare.

Nella roulette online, i giocatori hanno il vantaggio anche di poter moltiplicare o copiare la puntata tra un turno e l’altro. Questo permette di applicare le strategie in modo più semplice, tenendo traccia del proprio budget e della propria spesa. Ad esempio, spesso sono disponibili i pulsanti X2, X5 o X10 per poter moltiplicare automaticamente il numero di chips su una certa casella o su tutta la griglia, aumentando i potenziali incassi ottenibili.

Nel caso della roulette con croupier dal vivo, i giocatori devono ricordarsi di seguire le indicazioni del croupier visibile in diretta streaming. Il croupier determina le tempistiche in cui piazzare le puntate da seguire scrupolosamente nel caso in cui si desideri usare una strategia precisa che coinvolge l’utilizzo di puntate esterne. In generale, sia nella roulette online classica che in quella con croupier dal vivo al giocatore bastano davvero pochi click per piazzare la puntata.