Quali tipi di roulette esistono?

Quali tipi di roulette esistonoFin dai suoi esordi, il gioco della roulette è sempre stato completo in sé: il classico gioco di scommesse in cui si punta un numero nella speranza di vincere. Impostato così come tutti lo conosciamo, offre l’opportunità di scommettere su tutte le combinazioni possibili.

Nel corso degli anni, sono state elaborate altre versioni di gioco che però non hanno mai stravolto o sostituito le regole di base, tra l’altro semplicissime: la ruota, fulcro del gioco, con i suoi 36 numeri più lo 0 disposti in maniera non consecutiva, viene fatta girare dal croupier, il quale poi vi lancia la pallina in senso opposto al giro, e a quel punto non resta che attendere che la ruota si fermi e la pallina, saltellando di tasca in tasca, finisca, si spera, sul numero puntato.

Essendo un gioco basato quasi esclusivamente sulla casualità, da cui la scelta dei numeri non consecutivi sulla ruota, si presta a sistemi più che altro basati sulle statistiche, partendo dalla costante fissa della quantità di numeri, che rimane invariata, e dalla probabilità di uscita di un numero, che è il rapporto di 1:37 o 1:38, a seconda delle versioni che si giocano.

Il gioco si basa sulle puntate, collegate con le combinazioni possibili. I tipi di puntate sono:

  • Numero singolo o pieno
  • Cavalli, o coppie di numeri
  • Terzine o trasversale piena
  • Quartine o carré
  • Dozzine (I, II e III)
  • Colonne (I, II e III colonna del tabellone)
  • Puntate semplici: Pari o Dispari, Rosso o Nero, Manque (numeri 1-18) o Passe (numeri 19-36)

Versioni di roulette

Le versioni principali del gioco sono tre: la Roulette Francese, la Roulette Europea e la Roulette Americana, la cui differenza risiede per lo più nel tipo di tavolo.

La Roulette Francese, che poi è quella originale da cui sono state elaborate le altre versioni, presenta il classico tavolo più noto, con i numeri da 0 a 36. La sua caratteristica peculiare è la regola per l’uscita dello 0, o en prison, secondo la quale le puntate semplici vengono “imprigionate”, cioè bloccate, per il giro successivo: se in questo giro esce la combinazione vincente, le poste vengono sbloccate. Se ciò non accade, la posta è persa, e, in caso esca di nuovo lo 0, si riattiva la regola dell’en prison. Naturalmente, dopo lo sblocco, la puntata ritornerà in gioco con la normale probabilità di vincere o perdere. Nelle altre versioni, la regola dell’en prison non esiste.

Una regola interessante da segnalare, sempre collegata allo 0 e presente solo nella versione originale francese è la partage, che consiste nel dividere la posta semplice tra il banco e il giocatore. Questa regola viene applicata, a seguito dell’uscita dello 0 e quindi dell’en prison delle poste semplici, quando il giocatore, all’uscita dello 0, non vuole attendere lo sblocco delle poste imprigionate e richiede la restituzione immediata di metà della posta. In questo caso, il vantaggio del banco scende all’1,3%, quindi a favore del giocatore.

Roulette Francese

La Roulette Europea (o Inglese) ha davvero poche differenze rispetto alla classica francese. Il tappeto di gioco, ad esempio, ha una disposizione leggermente diversa di alcune sezioni di puntata e inoltre è presente una sezione con il riepilogo schematizzato delle puntate con sistemi: numeri vicini allo zero, la serie 5/8 e gli orfanelli (cioè i numeri che rimangono dai due sistemi precedenti). Quanto alle regole, nella versione inglese, all’uscita dello 0 le puntate semplici, rispetto alla versione francese, vengono dimezzate direttamente, quindi metà resta al giocatore e metà la trattiene il banco. Per il resto, è uguale alla versione francese.

Per entrambe le suddette versioni, la probabilità di vincere è la stessa, basata sul vantaggio del banco, che è pari al rapporto di 1:37, cioè del 2,7%.

rouletta europea

La Roulette Americana, rispetto alle altre due versioni, presenta alcune differenze peculiari: innanzitutto, la presenza del doppio zero (00), cioè una casella aggiuntiva situata in posizione opposta allo 0, e sempre di colore verde; poi, i numeri della ruota sono distribuiti in maniera diversa rispetto a quelli della versione francese ed europea; infine, non esiste la regola dell’en prison: se esce lo 0, le puntate semplici perdono.

Quanto alla probabilità di vincere, in questo caso è più difficile per il giocatore, dato che, per la presenza del doppio zero, il rapporto è 2:38, cioè il 5,3% a favore del banco.

rouletta americana

Data la semplice struttura funzionale sia del tavolo che del meccanismo di gioco, la roulette è stata facilmente riprodotta per i casinò online. Intanto da un punto di vista grafico, gli abili sviluppatori di software di giochi, tipo Playtech, Microgaming, NetEnt, per citarne alcuni, hanno ricreato tavoli di gioco perfetti in ogni dettaglio. Si può trovare la versione con la ruota al centro e il tappeto di gioco sotto, con una visuale comoda dall’alto, oppure la visuale in prospettiva dall’angolo del tavolo, che dà la sensazione di trovarsi in un casinò reale.

E a proposito di questo, non si può non menzionare la recente straordinaria introduzione dei giochi di casinò live, tra cui la roulette. Queste sezioni live letteralmente “catapultano” il giocatore nel casinò reale, facendogli provare l’ebbrezza di questa esperienza senza lasciare casa, grazie all’uso di telecamere ad alta definizione per la trasmissione in streaming e la presenza di croupier in carne ed ossa (live dealer) con cui poter anche interagire tramite live chat. Insomma, un’esperienza davvero unica per gli appassionati. Tanto che, addirittura, alcuni casinò online, nel caso della roulette, hanno puntato più sulla modalità live che su quella online classica, riproponendone tutte le versioni e aprendo, come nel caso di StarCasinò, fino a ben 20 stanze live dedicate!

I maggiori casinò online, nella loro ampia offerta di giochi di casinò, propongono, oltre alle tre versioni ufficiali, anche altre varianti del gioco della roulette, che comunque, di base, resta sempre lo stesso. Tali varianti sono spesso simpatiche ed intriganti, e amplificano il divertimento insito nel gioco base della roulette introducendo un elemento più dinamico, come ad esempio, nel caso della Pinball Roulette (Roulette a Flipper), che, con una scelta classica dei numeri o combinazioni su cui puntare, funziona come un flipper, in cui la pallina, come accade con la ruota, effettua in questo caso un tipico percorso da flipper fino a cadere in una delle caselle numerate che scorrono orizzontalmente in fondo allo schermo.

Comunque sia, da come si può capire, l’eccitazione e l’emozione non mancano mai, già solo nell’attesa, per quanto breve, che la pallina ricada sul numero scommesso. È proprio questo che fa della roulette, con il suo tavolo strutturato in modo elegante ed invitante, uno dei giochi d’azzardo più amati e giocati in assoluto.