Il mercato delle scommesse sugli eSport cresce nel 2020

Il mercato delle scommesse sugli eSport cresce nel 2020Il Covid-19 ha cambiato il mondo per sempre, ma ha anche portato gli eSport a un pubblico completamente nuovo che non l’avrebbe mai scoperto prima. La quarantena ha dato nuove opportunità a molte persone ad esplorare ulteriori strade di interesse. Più persone hanno iniziato a giocare seriamente e a guardare gli eSport perché hanno più tempo che mai da dedicarvi.

I ricavi delle scommesse sugli eSport raggiungeranno livelli record nel 2020, con ricavi che dovrebbero raddoppiare da 7 miliardi di dollari nel 2019 a 14 miliardi di dollari, a causa in gran parte della crisi del Covid-19, secondo l’ultima ricerca dell’agenzia globale di ricerca sui consumatori 2CV e ProdegeMR rilasciata a maggio 2020.

Migliori Casinò in Italia
1
snai casino logo
1000€ Bonus
  • 10€ Grazie senza Deposito
  • Bonus Progressivo Fedeltà
  • Un Bonus che Spazza
2
unibet casino logo
200€ Bonus
  • 50 Free Spins senza deposito
  • Fino a 200€ CASHBACK
  • Free Spin lllimitati
3
leovegas casino logo
1,000€ Bonus
  • 25 Free spins senza Deposito
  • 200 Free spins
  • Il Casinò mobile n1
4
videoslots casino logo
200€ Bonus
  • Clash of Spins
  • Weekend Booster
  • Diversi Metodi per Depositare e Prelevare

Il mercato globale degli eSport, senza considerare le scommesse, genererà ricavi per 1,059 miliardi di dollari nel 2020, rispetto a 950,6 milioni nel 2019, secondo il rapporto del aprile 2020 di Newzoo, una delle principali fonti di analisi e ricerche di mercato di giochi ed eSport. Questa cifra è composta da sponsorizzazioni e diritti dei media, biglietti e merce, investimenti in infrastrutture ed esclude qualsiasi ricavo derivante dalle scommesse.

A causa di eventi annullati e posticipati, i ricavi dello streaming di gruppo eSport cresceranno più rapidamente del previsto, con stime per 19,9 milioni di dollari nel 2020 e 34,4 milioni nel 2023, secondo il rapporto di Newzoo. La quarantena globale ha portato ad un aumento del pubblico e l’osservatorio aspetta che molti nuovi spettatori entreranno nel mercato.

Gli sviluppi del settore degli eSport prima dell’emergenza da Coronavirus dimostra tuttavia che il crescente interesse per quel mercato non è solo legato agli attuali restrizioni ai contatti tra la gente. Anche prima del lockdown, il segmento degli esport era in crescita, con un incremento medio annuale di circa 35% dal 2015.

Cosa sono gli eSport

Cosa sono gli eSportGli eSport sono una forma di competizione sportiva che si riferisce ai videogiochi. Il termine eSport è una abbreviazione di sport elettronici. Gli eSport spesso assumono la forma di competizioni di videogiochi multiplayer organizzate, in particolare tra giocatori professionisti, individualmente o come squadre.

Sebbene le competizioni organizzate siano state a lungo una parte della cultura dei videogiochi, queste erano in gran parte tra dilettanti fino alla fine degli anni 2000, quando la partecipazione di giocatori professionisti e spettatori a questi eventi attraverso lo streaming live ha visto un grande aumento di popolarità. Secondo il rapporto di Newzoo, il pubblico totale di eSport a livello globale crescerà fino a 495 milioni di persone nel 2020, una crescita annuale del 11,7%.

La maggior parte degli appassionati è in Asia, Nord America ed Europa: in passato, la gente pensava che la mania dei videogiochi competitivi fosse principalmente un fenomeno asiatico, ma oggi solo il 51% degli appassionati di eSport è in Asia. In effetti, il Nord America e l’Europa hanno occupato un posto di rilievo nell’ecosistema di eSport e di gioco globali.

I concorrenti di diversi campionati o squadre si affrontano negli stessi giochi che sono popolari tra i giocatori di casa: Fortnite, League of Legends, Call of Duty, Counter-Strike, Overwatch e Fifa, solo per citarne alcuni. Questi giocatori sono guardati e seguiti da milioni di fan in tutto il mondo, che partecipano a eventi dal vivo, in TV o online. I servizi di streaming come Twitch consentono agli spettatori di guardare mentre i loro giocatori preferiti giocano in tempo reale, e questo è in genere dove i giocatori famosi costruiscono i loro fandom.

Come funzionano le scommesse sugli eSport

Denaro reale

Denaro realeI tipi principali di scommesse eSport sono denaro reale e skin. Le scommesse con denaro reale assomigliano alle scommesse sportive tradizionali. Si può scommettere sull’esito, sul punteggio o sugli eventi di gioco. Le scommesse vengono piazzate a quote concordate e vinciamo se la nostra selezione è corretta. Esistono siti di gioco dedicati, ma anche un gran numero di siti di scommesse sportive offre anche scommesse sugli eSport.

Scommesse skin

Scommesse skinLe scommesse sulle skin, note anche come scommesse sugli oggetti, sono molto popolari tra i fan degli eSport. La maggior parte dei giochi moderni dispone di valute virtuali e di altri oggetti che possono essere trasferiti tra i giocatori. Ci sono diversi siti in cui scommettitori e giocatori possono vendere, acquistare e scambiare queste valute e oggetti. Esistono anche siti di scommesse in cui queste valute e oggetti possono essere utilizzati sia per sostituire il denaro reale quando si scommette sull’esito delle competizioni di eSport, sia per altre forme di gioco d’azzardo, come per esempio per giocare a roulette o altri giochi di probabilità.

Scommesse sociali

Scommesse socialiUn’altro tipo di scommesse sugli eSport sono le scommesse sociali. Queste sono scommesse informali che spesso succedono tra amici e contatti online. Si scommette sul risultato degli eventi. Solitamente si scommette con skin o oggetti di gioco, ma è possibile scommettere del denaro reale.

Scommesse fantasy

Scommesse fantasyNelle scommesse fantasy metti i tuoi soldi sui giocatori. Il modo in cui funziona è che ottieni un budget fittizio per disegnare la tua squadra di giocatori per una, o più, imminenti partite di eSport. Una volta iniziata una partita, otterrai punti in base al rendimento dei tuoi giocatori nel gioco e i giocatori con il maggior numero di punti alla fine del concorso riceveranno i loro pagamenti.

Scommesse testa a testa

Scommesse testa a testaIn questo tipo di scommesse i giocatori competono uno contro l’altro per denaro reale o skin. I giocatori organizzano le scommesse tra di loro, ma esistono anche dei siti web che organizzano tutto in maniera più formale, in cui i giocatori o le squadre pagano delle quote per partecipare e i vincitori sono pagati con i profitti di tali quote.

Conclusione

Gli eSport non solo stanno crescendo in modo esponenziale come una nuova attività e industria indipendenti, ma stanno anche accelerando la convergenza di vari settori consolidati. Sono diventati parte integrante del crescente mercato dei videogiochi, che ha aperto un mondo completamente nuovo a sponsor e inserzionisti. Per i marchi, i media e le società di intrattenimento, gli eSport offrono la possibilità di sfruttare il passatempo preferito dei nativi digitali e dei Millennial: giocare e guardare i contenuti di gioco. Con l’arrivo dei live streaming e degli eventi, il gioco è entrato nel regno delle emittenti e dei media che ora possono applicare il loro modello di business pubblicitario a un mercato precedentemente fuori dalla loro portata.